Ci abbiamo pensato tanto ma oggi abbiamo dovuto prendere questa decisione. A malincuore.

Siamo inondati di ordini delle vostre tesi di laurea, dottorato e qualunque titolo si possa conseguire…

Dovremmo essere felici, entusiasti, pieni di energia. Abbiamo lavorato anni per questo. E invece non possiamo gustarci del nostro lavoro e dei nostri successi perché il mondo intorno a noi piange.

Qui a Tesi24 per tutelare i ragazzi che lavorano con noi e le loro famiglie è da settimane che lavoriamo da casa per quanto ci è possibile e chi è in laboratorio lavora a ritmi davvero frenetici per continuare ad offrire il servizio e a darvi un segno concreto del vostro traguardo.

Abbiamo lavorato giorno e notte per riuscirci e ci siamo riusciti nella maggior parte dei casi anche se con tempi più lunghi del solito, che non ci appartengono.

Alcune volte le spedizioni in questi giorni ci hanno reso la vita davvero difficile, abbiamo ancora spedizioni in sospeso da giorni e la situazione non sta migliorando e non ci permette di darvi tempistiche di consegna realistiche.

Ci sono delle priorità in questa vita ed è preferibile che arrivino ossigeno e alimenti piuttosto che un oggetto, seppure importantissimo sia per noi che per voi. La tutela della vita è più importante.

Noi di Tesi24 viaggiamo in auto con il timore di essere fermati (seppure siamo in regola e possiamo lavorare in base ai decreti emessi), facciamo viaggi fuori provincia per poter andare dal primo corriere disponibile e consegnare le vostre tesi attrezzati di mascherina e guanti, ci siamo accollati l’intero costo delle spedizioni per permettervi di stare a casa più possibile… abbiamo fatto tutto questo e saremmo pronti a fare anche di più, ancora per molto.

Ma abbiamo visto i camion dell’esercito portar via le salme dalla nostra città, abbiamo parlato con amici che stanno perdendo i propri cari e il panico fa ormai parte delle nostre giornate.

Per questo abbiamo scelto di fermare la produzione. Abbiamo deciso di portare a termine i lavori affidati fino alla mezzanotte di questa sera. Affideremo tutte le tesi ordinate fino a quell’ora, costi quel che costi.

Ma poi ci fermeremo fino a Lunedì 6 Aprile. Questo con la speranza che voi possiate fare altrettanto, che anche chi è lontano dalla nostra città possa capire la gravità della situazione e l’importanza che ciascuno di noi faccia la propria parte. Sarà possibile in ogni caso ordinare sul sito, e noi ci saremo per informazioni in qualsiasi momento. Ma non spediremo. Per la prima volta da quando tesi24 è nata, noi che non chiudiamo mai, chiudiamo.

Speriamo che possiate comprendere questa decisione e soprattutto… restate a casa! Noi stiamo rinunciando ad una parte fondamentale delle nostre vite e dovremo capire come far sopravvivere la nostra “famiglia di tesi24” ma non c’è nulla di importante quanto la vita… a tutti noi il dovere di averne cura.

Ci sentiamo presto e vi teniamo aggiornati! Un abbraccio affettuoso a tutti i laureandi d’Italia in questo momento difficile. Ricordatevi che anche se discuterete la tesi online, anche se sarà una fredda proclamazione dietro ad un monitor è sempre un traguardo importante! È il vostro traguardo. Celebratelo e godetevelo, con o senza tesi tra le mani. Siamo con voi, sempre e comunque.

Tesi24 Staff

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.